Menu Facebook Menu Instagram Menu WhatsApp Menu Chiama Ora

CATANIA – VIA MILANO 31 - T.0958188738

  • slidebg1

    Sbiancamento dentale

  • slidebg1

    Faccette estetiche

  • slidebg1

    Protesi in ceramica integrale

  • slidebg1

    Ortodonzia invisibile

  • slidebg1

    Ricostruzioni dentali estetiche

  • slidebg1

    Rimozione amalgame

Sbiancamento dentale a Catania

Sbiancamento dentale a Catania

Stai cercando informazioni su come rendere i tuoi denti più bianchi?

L'avanzare dell'età, l'assunzione di bevande pigmentate e l'abitudine al fumo sono le cause principali della progressiva decolorazione degli elementi dentali. Lo sbiancamento dentale è un procedimento non invasivo e indolore che ha lo scopo di far ritornare il colorito dei denti al bianco naturale. Lo sbiancamento dei denti è stato introdotto ormai da 50 anni. Dimenticando i costi inaccessibili del passato, lo sbiancamento non è più solo per gli attori di Hollywood o per i ricchi e famosi. Un sorriso bianco e quindi naturalmente più estetico, è ormai alla portata praticamente di tutti in termini di tecniche e costi.

Esistono varie tecniche sbiancanti professionali per ogni esigenza e costo. Ognuna si mostra spesso efficace a secondo ovviamente del risultato che ci si pone come obiettivo o delle condizioni iniziali dei denti. Lo sbiancamento va calibrato e deciso dopo una visita professionale per capire lo stato di partenza, la presenza di eventuali controindicazioni (fluorosi, corone in ceramica, vecchie otturazioni, etc,) e se è necessaria in primis una pulizia professionale necessaria per rimuovere le macchie estrinseche (fumo, caffè, vino) e la placca e/o tartaro.

Non è che queste procedure sono migliori rispetto al sistema di sbiancamento domiciliare che mettiamo a disposizione, ma abbiamo scoperto che facendo diversi tipi di procedure di sbiancamento, ad esempio unendo le due tecniche, riusciamo ad ottenere risultati molto importanti, adatti a chi cerca la soluzione più completa per migliorare il colore dei propri denti.

Con una colorazione media o un blando ingiallimento, tutte le tecniche che prevedono un’alta percentuale di prodotto sbiancante (20/40%) sono ugualmente efficaci nello sbiancamento dei denti ma la procedura in studio è semplicemente più rapida. Se speri di avere i denti sbiancati a prova di foto prima di un evento speciale, questa potrebbe quindi essere una soluzione.

Il nostro sistema di sbiancamento a casa invece si esegue prendendo le impronte dei tuoi denti, creando delle mascherine personalizzate trasparenti, e ti daremo il gel sbiancante e le istruzioni per applicarlo comodamente a casa. Entrambe le procedure hanno il minimo disagio e ti possono dare degli ottimi risultati. Non ha particolari controindicazioni, se non ad esempio la presenza di infiammazione e sanguinamento gengivale, che vanno trattati prima dello sbiancamento. Va eseguita prima una corretta seduta di ablazione del tartaro e di lucidatura dei denti per la rimozione delle macchie estrinseche (macchie esterne) per preparare i denti al processo dello sbiancamento. Se è presente sanguinamento è consigliabile rinviare la seduta di 1 settimana.


I nostri specialisti del sorriso sapranno consigliarti al meglio, dopo una visita accurata, la tecnica per sbiancare i tuoi denti scegliendo tra:


Sbiancamento professionale in studio(1 ora);
Sbiancamento professionale domiciliare con mascherine;
Combinazione dei due trattamenti, per il miglior risultato!

Esistono quindi due metodi principali di sbiancamento:


Sbiancamento professionale:


Si esegue direttamente nello studio dentistico e sfrutta l'azione di agenti chimici sbiancanti ad alta concentrazione posizionati a diretto contatto con i denti ed attivati da particolari lampade LED o dalla luce Laser. Richiedono circa 1 ora di trattamento.


Sbiancamento domiciliare:


L'odontoiatra realizza delle mascherine in silicone morbido che riproducono la forma delle arcate dentarie del paziente. All'interno di queste mascherine il paziente inserisce un gel sbiancante e le mantiene in sede secondo un tempo variabile (su indicazione del dentista). Con questa tecnica il paziente può nel tempo anche effettuare di nuovo lo sbiancamento, sempre però sotto controllo del dentista di fiducia.

E' possibile combinare le due procedure, eseguendo un primo sbiancamento professionale in studio e applicando successivamente delle mascherine individuali per potenziare gli effetti del trattamento e prolungarne la durata.

Gli effetti collaterali della procedura consistono solamente in un lieve aumento della sensibilità dentale che regredisce nell'arco di pochi giorni. Oppure se il prodotto sbiancante va sopra le gengive o mucose, potrebbe dare fastidio per via dell’effetto caustico. Ma nessun problema, si risolve in pochi giorni, magari applicando creme a base di acido ialuronico od aloe. Inoltre è ormai dimostrato che, se eseguito sotto il controllo del dentista, lo sbiancamento non provoca alcuna perdita di sostanza degli elementi dentari. Il risultato è spesso eccellente e dura nel tempo, se si adottano alcuni accorgimenti. Alcuni di questi sono il controllo della dieta nei primi giorni evitando tutti i cibi e liquidi pigmentanti nonché il fumo. E’ poi possibile ripeterlo a piacimento qualora lo si ritenga necessario senza alcuna controindicazione, attendendo almeno 6 mesi da una seduta all’altra, soprattutto se si utilizzano prodotti ad alto potere sbiancante.


I vantaggi dello sbiancamento dentale:


Non "rovina i denti”..questo è un falso mito!;
Personalizzato in base alle vostre esigenze e richieste;
Eseguito da dentisti o igienisti dentali qualificati;
Rimozione preliminare di tutte le macchie esterne ai denti;
Sbiancanti con perossido di idrogeno ad alta concentrazione per ottimi risultati;
Prodotti sicuri e certificati con pH neutro;
Richiede spesso una sola seduta in caso dello sbiancamento in studio;
Le gengive vengono protette;
Prevenzione e facile gestione dell’eventuale sensibilità post-operatoria;
Lo sbiancamento non agisce su otturazioni e capsule in ceramica!

Inoltre non può essere eseguito con denti cariati o con le gengive irritate o sanguinanti! Per questo motivo in caso di gengive irritate o presenza di tartaro o carie queste vanno trattate in via preliminare.

Qualora invece siano presenti delle corone in ceramica o delle otturazioni, bisogna valutare se il risultato verrà comunque soddisfacente o si ritenga necessaria la loro sostituzione. Le otturazioni in tal caso vanno sostituite dopo 2 settimane dalla seduta di sbiancamento per permettere la stabilizzazione del colore.

Il risultato raggiungibile dipende da molteplici fattori tra cui la situazione di partenza, la presenza di controindicazioni, il prodotto e la tecnica utilizzata.


10 consigli per denti più bianchi e sani:


Esegui almeno 1 volta all’anno una seduta di igiene professionale per rimuovere tartaro e macchie;
Lavati i denti con dentifrici sbiancanti almeno 2 volte al giorno ma con la tecnica corretta per non rovinare lo smalto dentale;
Una volta ogni tanto pulisci i denti con acqua e bicarbonato;
Affidati al tuo dentista per uno sbiancamento professionale: saprà consigliarti al meglio!
In caso di sbiancamento con mascherine, ripeti un ciclo di 2 settimane una volta all’anno;
Evita i prodotti acquistati da internet che possono dare sensibilità e risultati non uniformi;
Mangia una chewing-gum con xilitolo se non puoi lavarti i denti dopo i pasti;
Evita cibi e bevande molto colorate ed acide (caffè, vino rosso, the..);
Se sei donna utilizza rossetti rossi o blu per accentuare il bianco dei denti;
Sorridi di più… non vergognarti mai!


Sbiancamento-dentale

Contattaci ora

Contattaci ora

Qualunque sia la tua richiesta, ti aiutartermo al meglio della nostra professionalità ! Per la tua prenotazione, indica nel messaggio giorni ed orari desiderati. Verrai ricontattato dalla nostra segreteria per confermare.

Nominativo ( Obbligatorio )

Email ( Obbligatorio )

Cellulare

Richiesta


Ho letto e capito l'informativa sulla privacy, e dichiaro di avere più di 16 anni. Conferma ed inoltra la richiesta !

Seguici su Facebook

Seguici su Facebook