Menu Facebook Menu Instagram Menu WhatsApp Menu Chiama Ora

CATANIA – VIA MILANO 31 - T.0958188738

  • slidebg1

    Paura del dentista

  • slidebg1

    Cura della parodontite

  • slidebg1

    Cura dell'alitosi

  • slidebg1

    Cura delle carie

  • slidebg1

    Endodonzia

  • slidebg1

    Pedodonzia

  • slidebg1

    Igiene e Profilassi dentale

  • slidebg1

    Ortodonzia classica

  • slidebg1

    Gnatologia e Malocclusioni

  • slidebg1

    Patologia orale

  • slidebg1

    Paradenti per sportivi

  • slidebg1

    Radiografia digitale

  • slidebg1

    Videocamera intraorale

  • slidebg1

    Pazienti special needs

Paura del dentista a Catania

Paura del dentista a Catania

Una visita diversa dal solito, non verrai mai giudicato per la tua paura e per la tua situazione in bocca, le paure sono normali! Un approccio progressivo e comportamentale, che nella maggior parte dei casi ci permette di superare insieme le paure senza farmaci e sedazioni. Qualora non bastasse, siamo specialisti in sedazione farmacologicacon anestesista. Trattamenti minimamente invasivi con un approccio a “paura zero”. Piani di cura completi e preventivi spiegati nel dettaglio con possibilità di finanziamenti e dilazioni. Se hai paura del dentista innanzitutto ci tengo a sottolinearti che sei in buona compagnia! Oltre il 60% dei pazienti soffre di una forma di ansia e/o paura per la famigerata poltrona del dentista. Ma voglio anche dirti che esistono numerosi metodi per alleviare la paura e l’ansia, e che trattiamo numerosi pazienti fobici all’anno.


Ecco subito una prima carrellata di approcci che verranno poi analizzati nel corso di questa pagina:


Esperienza “5 Sensi”;
Approccio Progressivo Comportamentale;
Odontoiatria Minimamente Invasiva;
Sedazione Cosciente con Protossido d’Azoto;
Sedazione Profonda con Anestesista.

Nel corso degli anni, presso il nostro studio sono giunti numerosissimi pazienti odontofobici che ci raggiungono appunto per la nostra esperienza in questo campo. Durante il primo colloquio si nota praticamente sempre un certo imbarazzo da parte dei pazienti che da un lato si vergognano di avere paura e dall’altro nascondono sempre il loro sorriso o con la mano o evitando di sorridere. E questo è un grande dispiacere da parte mia. Sono Gianluca Barbagallo, il titolare dello studio, e voglio dirti una cosa: l’avere paura innanzitutto è normale.

Uno dei motivi che ci ha spinto ad approfondire questo campo nasce proprio dal fatto che io stesso ho paura del dentista e dei medici in generale. Non nego di essere un cattivo paziente quando devo sottopormi alle cure e ho una grande paura degli aghi. Ed inoltre ogni persona ha le sue fobie, chi dei ragni, chi dell’altitudine, chi degli spazi aperti e chi del dentista. Se stai leggendo questa pagina, probabilmente fai parte anche tu del 60% della popolazione definita odontofobica e stai cercando una soluzione in quanto ti sei reso conto che la tua bocca ha bisogno di cure. Inoltre, cosa che capita giornalmente, molti pazienti hanno la percezione che la propria bocca sia un vero e proprio disastro mentre in fondo, dopo una visita accurata ed una diagnosi corretta, si scopre che i problemi da risolvere non sono così importanti come si crede.

Vorrei ora, prima di analizzare le varie soluzioni che l’odontoiatria mette a disposizione per trattare la paura del dentista, condividere un attimo i principali ostacoli che i miei altri pazienti hanno affrontato e spiegarti come li abbiamo superati assieme. Forse anche tu sei di fronte a un problema simile. Il senso di colpa - Probabilmente questo è il motivo numero uno per cui le persone evitano di andare dal dentista. Semplicemente si sentono in colpa per rimandare le cure dentali di cui avevano bisogno, e hanno paura di essere giudicati. In un centro esperto nel trattamento delle fobie, questo non accadrà. Possiamo essere certi che non si sarà giudicati o fatti sentire in colpa.

Dolore - Molte persone hanno paura di andare dal dentista perché hanno avuto un'esperienza dolorosa o in altro modo traumatico. Anche io l’ho avuta, come hanno fatto molti dei miei pazienti prima di venire da me. Esistono oggi delle tecniche sedative e di odontoiatria minimamente invasiva grazie alle quali il dolore è praticamente ridotto al minimo.

Tempo - Sappiamo quanto ogni persona è impegnata, e apprezziamo il tuo tempo. C’è quindi la possibilità di adeguare le terapie alle tue esigenze in termini di tempo e logistica, quando possibile riducendo al minimo le visite necessarie.

Soldi – Le spese dentarie possono sicuramente impattare molto sul bilancio familiare e possono essere anche molto importanti. Ciò però che spesso non è percepito è che senza una visita accurata non è possibile sapere l’importo delle terapie da eseguire. In molti casi chi pensava di avere una bocca disastrata, in realtà non aveva importanti cure da eseguire. Per questo motivo è importante effettuare una visita per la elaborazione di una diagnosi e quindi per capire l’effettiva entità delle terapie. Inoltre, presso il nostro studio, ci sono molteplici modalità di pagamento compresi finanziamenti e dilazioni, per rendere più sereno l’accesso alle cure.

Per ognuno di questi ostacoli è possibile trovare una soluzione! La prima Visita è fondamentale per conoscersi a vicenda e stabilire le basi per una terapia corretta, basata sulle reali esigenze ed aspettative di ogni paziente. La prima visita ha una durata di circa 60/90 minuti e avviene in tre parti: un colloquio preliminare in ambiente neutro per conoscersi, capire le paure e quali sono le priorità da risolvere.

Poi si passa ad una visita clinica dove, senza eseguire nulla, verrà solo valutata la bocca per cogliere gli elementi clinici fondamentali per elaborare una diagnosi ed un piano di cura. Infine, dopo aver raccolto i dati, verrà preparato un piano terapeutico e contabile che verrà presentato nei minimi dettagli al paziente per permettere una scelta libera e consapevole. Presso il nostro centro disponiamo delle più avanzate tecnologie per poter consigliare la terapia ideale ad ogni paziente, come ad esempio un panoramico di ultima generazione, fondamentale per valutare a volte la posizione di denti e radici e dell’osso qualora sia necessario il posizionamento di impianti.


Paura del dentista: cause e possibili soluzioni


La paura del dentista è da considerarsi normale e quasi il 60% delle persone ne è affetto... quindi, caro lettore, non sei solo! Non bisogna nascondersi dalle proprie paure ma riconoscerle. Questo è il primo passo verso la loro risoluzione! L’odontofobia, più frequente nelle donne, deriva il più delle volte da brutte esperienze avute nel passato. In altri casi troviamo la paura del dolore, degli aghi o una paura più ancestrale legata a suoni e stimoli sensoriali comuni del dentista. Il paziente odontofobico ha dei veri e propri sintomi di questa fobia come la difficoltà a dormire prima della seduta, ansia, batticuore, sudore, secchezza della bocca, nausea… Il livello di stress e di paura rende la visita dentale una vera e propria esperienza negativa da evitare e da dimenticare il prima possibile. Spesso si arriva a ridurre il cavo orale in condizioni molto gravose prima di rivolgersi allo studio odontoiatrico.Il paziente fobico infatti olitamente tende a rimandare il più possibile le terapie, rimandando o cancellando gli appuntamenti e adottando rimedi “fai da te” per i problemi che possono insorgere.

Tutto ciò non fa che peggiorare la situazione e rende le terapie sempre più complesse e costose, creando un circolo vizioso alimentato anche a volte dalla derisione da parte delle persone vicine. Come ti ho già detto prima, un bel sorriso sano è fondamentale per la nostra vita, eppure viene trascurato! Un recente studio indipendente dalla American Academy of Cosmetic Dentistry ha rivelato che il 99,7% degli americani ritiene che un bel sorriso è un importante patrimonio sociale.


Coloro ai quali è stato chiesto cosa ritengano che sia un sorriso “poco attraente” hanno risposto:


Denti scoloriti, gialli, o denti macchiati;
Denti mancanti;
Denti storti;
Lacune e spazi a denti;
Carie visibili.


Allora, perché una cosa così importante come un bel sorriso è così spesso trascurata?
Le cause più comuni sono: la paura e le finanze. Diamo un'occhiata al fattore paura prima.
La paura della “ramanzina” del dentista e quella del dolore tengono le persone lontane dalla poltrona del dentista più di ogni altra cosa. Il nostro centro offre un’esperienza “a Paura Zero” che permette di ridurre al minimo il disagio. In realtà, cerchiamo di andare oltre con l’obiettivo di darti una esperienza veramente piacevole, una vera novità negli studi odontoiatrici! E per quanto riguarda quella “ramanzina” ... Ciò non accadrà MAI nelle nostre strutture, né da me stesso né da nessuno dello staff.


Esperienza 5 sensi


Il nostro centro è stata concepito per mettere a proprio agio i propri ospiti, partendo dalla concezione stessa di studio dentistico che viene stravolta a partire dal suo design. L’esperienza dentale è stata riprogrammata per renderla quanto più piacevole possibile, perché è noto come “andare dal dentista” sia solitamente un momento ansiogeno e spiacevole. I rumori tradizionali che incutono spesso paura, sono sostituiti da musica rilassante e cuffie, capaci quasi di non farvi percepire il fastidioso suono del trapano; L’attesa, di solito snervante, è ridotta al minimo e affrontata in un ambiente confortevole dove potrete distrarvi con iPad, leggendo riviste recenti o godendovi i nostri video di intrattenimento, magari bevendo un buon caffè o sorseggiando un succo di frutta.

Le poltrone, a volte scomode, ti coccolano con cuscini imbottiti per il collo e sedute imbottite; La seduta terapeutica, solitamente lunga e noiosa, è allietata dai nostri esclusivi sistemi di intrattenimento come gli occhiali TV o lettori audio con cuffie ad isolamento sonoro. Potrete scegliere la musica che più vi aggrada.


Odontoiatria Minimamente Invasiva


La filosofia guida del nostro centro è eseguire le terapie meno invasive possibili in base alle esigenze dei nostri ospiti. Tutto ciò grazie ad esempio all’utilizzo di sistemi di ingrandimento che permettono di ingrandire molto la bocca e permettere cure con maggiore precisione. Per saperne di più visita la sezione “Terapie”.


Approccio Progressivo Comportamentale


Questo approccio è quello che si è rilevato il più efficace nella nostra esperienza, tanto che solo 1 paziente su 10 che in prima visita voleva affrontare le cure in “anestesia generale” ne ha avuto poi la vera necessità. L’importanza di questo approccio è presto spiegata: se il paziente effettua le cure sotto sedazione profonda non combatte la sua paura e quindi rende difficile anche successivamente le semplici sedute di mantenimento e pulizia, mettendo a rischio i lavori fatti mancando uno dei tasselli per avere cure durature.

L’approccio progressivo comportamentale prevede una totale rieducazione del paziente, partendo dalle basi con terapie molto semplici e rapide e progressivamente più complesse e lunghe, in un percorso che porta il paziente a comprendere come non bisogna oggi temere il dentista e di come le sue paure sono effettivamente infondate e superabili. Eventualmente, nelle fasi iniziali, ci avvaliamo di ausili farmacologici come l’utilizzo a basso dosaggio di ansiolitici per gestire al meglio sopratutto l’ansia. Questo approccio si è mostrato molto efficace. Ad esempio una paziente che non riusciva nemmeno a chiamare il dentista dalla paura, è arrivata a presentarsi per delle cure importanti da sola in studio e a non aver nemmeno bisogno degli ansiolitici.


Sedazione Profonda


Nei casi in cui gli approcci mostrati in precedenza non dovessero essere sufficienti, oppure in casi di riabilitazioni molto complesse o senso del vomito molto accentuato, è possibile affrontare le cure in regime di sedazione profonda endovenosa. L’adozione di questa soluzione può infatti risolvere numerosi problematiche dei pazienti affetti da fobia e si può combinare ad altre metodologie. Una delle soluzioni più frequenti è quella di effettuare la parte diagnostica e di terapie minori (pulizia e piccole carie) adottando altri metodi per poi destinare le terapie già lunghe e complesse ad una o più sedute in sedazione profonda.

Qualora si decida di adottare sedazione profonda, che non è una anestesia generale come molti credono, si avrà in primis un colloquio con il nostro collaboratore anestesista e dopodiché sarà programmato l’intervento, prima del quale sarete dolcemente “addormentati” in uno stato simile all’anestesia generale grazie all’utilizzo dei farmaci somministrati per via endovenosa ai quali verrà poi aggiunta l’anestesia locale per le terapie in bocca. Ciò permette di affrontare le cure nella massima serenità e praticamente in quasi totale assenza di fastidio e dolore. Il nostro compito sarà di eseguire quante più terapie possibili “sfruttando” la sedazione, utile in casi di implantologia multipla, riabilitazioni protesiche estese o estrazioni molto complesse. I parametri vitali saranno costantemente monitorati e al termine della seduta sarete “risvegliati” dal torpore con le terapie finalmente eseguite.


Paura del dentista

Contattaci ora

Contattaci ora

Qualunque sia la tua richiesta, ti aiutartermo al meglio della nostra professionalità ! Per la tua prenotazione, indica nel messaggio giorni ed orari desiderati. Verrai ricontattato dalla nostra segreteria per confermare.

Nominativo ( Obbligatorio )

Email ( Obbligatorio )

Cellulare

Richiesta


Ho letto e capito l'informativa sulla privacy, e dichiaro di avere più di 16 anni. Conferma ed inoltra la richiesta !

Seguici su Facebook

Seguici su Facebook