La prima visita

Il nostro primo incontro prevederà una fase di dialogo finalizzata ad inquadrare le sue condizioni di salute generale; successivamente effettueremo la visita odontoiatrica attenzionando in modo accurato lo stato di salute della sua bocca. Potremmo ritenere necessaria l’esecuzione di alcuni esami diagnostici di approfondimento da svolgere direttamente qui (radiografie endorali e Ortopantomografie) o presso altre strutture (es. Tc Dentascan, esami di laboratorio ecc.), il rilevamento di impronte delle arcate dentarie e fotografie sullo stato iniziale del caso. Sulla base delle informazioni raccolte le suggeriremo il tipo di trattamento più consono alle sue esigenze e alle sue specifiche richieste.

Modalità di pagamento

Grazie ad un’attenta organizzazione interna dello studio e ad un’ ottimizzazione delle risorse, siamo in grado di offrirvi alta qualità mantenendo prezzi molto competitivi. Una volta definito il piano di cura le verrà descritto il preventivo di spesa e dopo aver deciso di intraprendere con noi il percorso terapeutico, stabilirà insieme alla nostra segretaria i tempi e le modalità di pagamento per lei più comode. Potrà valutare una rateizzazione del preventivo secondo scadenze concordate con la nostra segreteria oppure potrà usufruire delle nostre convenzioni con società di finanziamento per agevolarle la pianificazione delle spese per le cure dentali a tasso zero. Se le cure le vengono rimborsate da un’assicurazione privata, le forniremo tutta l’assistenza relativa.

Gli appuntamenti

Per fissare un appuntamento è possibile contattarci al numero dello studio e stabilire il giorno e l’ora della visita, oppure inviare una mail per essere ricontattati il prima possibile. La nostra segreteria è organizzata in modo da rispettare il più possibile gli orari degli appuntamenti fissati. La nostra puntualità dipende strettamente dalla vostra, quindi al fine di offrirvi il massimo dell’efficienza è importante rispettare l’orario stabilito ad ogni appuntamento. Come spostare un appuntamento: In caso di ritardo comunicarlo immediatamente al fine di riorganizzare l’agenda il giorno stesso ed evitare di causare ritardi a catena ai pazienti che vengono dopo. In caso di disdetta dell’appuntamento si prega di comunicarlo almeno 24 ore prima per potere riprendere un appuntamento comodo in tempi brevi che altrimenti potrebbe essere difficile, e per rendere più fluido il lavoro organizzativo di segreteria